Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)

2.300,00

Descrizione

Il Corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche psicologiche rappresenta una novità nell’offerta formativa di Sapienza Università di Roma. Il prestigio negli studi di Psicologia dei Dipartimenti di Sapienza Università di Roma si combina con gli strumenti telematici di Unitelma Sapienza offrendo agli utenti un prodotto formativo esclusivo e di sicuro prestigio. Il corso di laurea è, dunque, un corso inter-ateneo e il titolo di studio viene conferito simultaneamente dalle due università partner.

ORDINAMENTO DIDATTICO
La durata normale del Corso di laurea in “Scienze e tecniche psicologiche” è di tre anni. Per conseguire la laurea lo studente deve aver acquisito almeno 180 crediti. In ciascun anno del Corso di laurea è mediamente prevista l’acquisizione da parte dello studente di 60 crediti.

Il percorso di studi comprende:

– un nucleo di discipline di base che racchiudono i Fondamenti della Psicologia e la Formazione interdisciplinare (nell’ambito biologico e sociologico) che formano la struttura portante del corso di laurea;
– un secondo nucleo di Attività caratterizzanti nei SSD M-PSI/01, M-PSI/02, M-PED/04, M-PSI/04, MPSI/05, M-PSI/06, M-PSI/07, M-PSI/08 e altre Attività formative affini o integrative nei SSD -PSI/01, MPSI/02, PSI/03, M-PSI/04, M-PSI/08, SPS/08;
– altre attività formative finalizzate al completamento della formazione culturale e professionale che comprendono crediti a scelta dello studente, esercitazioni di ricerca, idoneità linguistica e informatica, laboratori e altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro. Infine, parte fondamentale dell’attività formativa consisterà nella partecipazione ai tirocini, dove, oltre a sviluppare competenze tipiche dell’apprendimento in presenza, lo studente potrà avere un rapporto diretto con il professore/tutor aziendale e i propri colleghi.

REQUISITI DI AMMISSIONE
Per essere ammessi al Corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di un altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto equivalente e idoneo ai sensi delle normative in vigore.
“Scienze e tecniche psicologiche” è un corso di laurea ad accesso programmato. Per essere ammessi al corso è richiesto il superamento di un prova di ingresso, che consiste in un test psicoattitudinale su: Comprensione del testo, Ragionamento Matematico e Logico, nonché Biologia, Inglese.
La graduatoria al test servirà anche per individuare gli studenti che necessitano di interventi compensativi.

SBOCCHI PROFESSIONALI
Lo sbocco naturale della laurea in Scienze e Tecniche psicologiche è la sua prosecuzione in uno dei corsi della Classe LM-51, particolarmente, ma non esclusivamente, in quelli offerti dalla Facoltà di Medicina e Psicologia. Alcuni contesti elettivi costituiscono, tuttavia, un possibile sbocco occupazionale per i laureati in Scienze e Tecniche Psicologiche: questi sono prevalentemente rintracciabili nei servizi territoriali alla persona e ai gruppi sociali, in enti pubblici e privati oltre che in contesti aziendali e, in particolare, nelle realtà nelle quali le competenze metodologiche sui processi educativi e comunicativi introducono un valore aggiunto.

PROVA FINALE
La prova finale consiste nella presentazione di una tesi scritta su argomenti di una disciplina presente nel corso di studio. La valutazione sarà espressa in centodecimi con eventuale conferimento della lode.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *