CORSO IN EUROPROGETTAZIONE

Inizio corso: Novembre 2019

Giorni di lezione: dal Lunedì al Venerdì

Profilo Professionale
L’Europrogettazione rappresenta oggi il volano per lo sviluppo dei territori. Nel contesto attuale, caratterizzato da una forte contrazione delle fonti di finanziamento, i fondi europei rappresentano un imprescindibile strumento per finanziare la crescita, lo sviluppo strategico delle imprese, della cultura e del territorio.
In questo contesto, l’Europrogettista è una figura professionale in grado di costruire partenariati e di governare l’intera filiera della progettazione con l’ideazione del progetto e la condivisione con tutti gli attori coinvolti; l’identificazione degli obiettivi strategici e la valutazione della coerenza tra i requisiti e i parametri presenti nel bando e il progetto; la pianificazione e l’organizzazione delle risorse e degli strumenti adeguati per la realizzazione del progetto; la definizione delle metodologie e dei criteri di monitoraggio e valutazione relativi alla fase di attuazione.
Il corso in Europrogettazione è rivolto a coloro che vogliono acquisire competenze specifiche per attestarsi come figura tecnica capace di reperire fondi di finanziamento e di gestire i processi di progettazione.
Tale figura professionale può operare nelle medie e grandi aziende, nel settore no-profit, nelle società di consulenza e anche come libero professionista.

Offerta formativa
Modulo 1: Conoscenze introduttive: il contesto istituzionale (4 ore di teoria)
Istituzioni dell’UE e modalità di funzionamento;
Introduzione alla politica di coesione dell’Unione Europea;
La strategia Europa 2020 e il periodo di programmazione 2014 – 2020;
Politiche e finanziamenti dell’UE;
Gli obiettivi politici dell’UE e l’Europrogettazione;
Cosa sono i Fondi Europei.

Modulo 2: I principali programmi Europei a gestione diretta (8 ore di teoria + 8 ore di pratica)
Caratteristiche generali;
AMIF – Asylum, Migration and Integration Fund;
Connecting Europe Facility;
Consumer Programme;
COSME – Competitiveness of enterprises and small and medium-sized enterprises;
Creative Europe;

Customs 2020;
EaSI – Employment and Social Innovation;
ERASMUS +;
Europe for Citizens;
Fiscalis 2020;
Health for Growth;
Hercule III;
Horizon 2020;
IPA – Instrument for Pre-accession Assistance;
Justice Programme;
LIFE: Environment and Climate Action;
29 PERICLES 2020;
Rights, Equality and Citizenship Programme.

Modulo 3: I fondi strutturali e di investimento europei 2014 – 2020 (4 ore di teoria)
I fondi indiretti e gli obiettivi di Europa 2020;
Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR);
Il Fondo Sociale Europeo (FES);
Il Fondo di Coesione;
Cooperazione Territoriale Europea (CTE);
Il Nuovo Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca (FEAMP);
Fondo Europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale (FEASR);
I Programmi Operativi Nazionali e Regionali (PON e POR).

Modulo 4: Le regole fondamentali per creare un progetto europeo (4 ore di teoria + 4 ore di pratica)
Cos’è un progetto;
I documenti di riferimento: piano di lavoro, bandi, modulistica;
I beneficiari e le modalità di partecipazione dei programmi a gestione diretta;
Le diverse opportunità di finanziamento e scelta della call;
Sviluppo dell’idea –progetto con gli obiettivi delle politiche europee;
La cooperazione internazionale e la costituzione del partenariato.

Modulo 5: Budget e regole di rendicontazione (4 ore di teoria)
Il budget di progetto e i costi ammissibili;
La costruzione del budget;
Analisi della sostenibilità economica;
Principi generali della rendicontazione.

Modulo 6: I principali strumenti della progettazione (16 ore di teoria + 24 pratica)
Il Project Cycle Management (PCM);

Il Logycal Framework Approach (LFA);
Il metodo GOPP (Goal Oriented Project Planning);
Il diagramma di Gantt e di Perth;
Case history: sulla base di progetti/studio identificati si utilizzeranno gli strumenti relativi al processo di progettazione secondo il quadro del PM, ruolo delle ipotesi nel Quadro Logico, Modello dell’Albero degli obiettivi.

Modulo 7: Le modalità di valutazione dei progetti (8 ore di teoria)
Cosa significa valutare un progetto;
Gli attori coinvolti;
Le 4 fasi del processo valutativo;
Il Piano di Valutazione: strumenti operativi.

Modulo 8: Modalità di gestione di un progetto approvato (12 ore di teoria)
I principi di negoziazione di una proposta approvata;
La contrattazione con la Commissione Europea;
Il Grant Agreement e il Consortium Agreement.

Modulo 9: Project Work (20 ore di teoria + 32 ore di pratica)
Studio e realizzazione di un progetto europeo in riferimento ad una call aperta.
Verifica dei progetti;
Presentazione dei progetti europei.


Durata del corso:
Teoria ore 92
Esercitazioni pratiche 68
Totale ore 160

Costo € 800,00
Verranno assegnate 10 borse di studio dal valore di € 400,00

 

TI INTERESSA QUESTO SERVIZIO? Compila il form sottostante e richiedi le informazioni a riguardo.

Scrivi il nome del Servizio al quale sei interessato.